vai al contenuto principale

Mostre a Firenze autunno inverno 2022/23

dal 01 Ottobre 2022 al 31 Gennaio 2023

Mostre Firenze

Le mostre di ottobre 2022 incoronano Firenze capitale dell’arte contemporanea.

Tre grandi mostre inaugurate in questi giorni fanno di Firenze la capitale internazionale dell’arte contemporanea dell’autunno – inverno. Da ottobre 2022 infatti Palazzo Medici Riccardi, Museo del Novecento e Palazzo Strozzi, tutti a 10 minuti a piedi da Residence Hilda, accolgono le migliori esposizioni del momento dedicate ad artisti contemporanei. Eccole nel dettaglio.

Passione Novecento. Da Paul Klee a Damien Hirst

Nella meravigliosa cornice rinascimentale di Palazzo Medici Riccardi, sono esposte opere provenienti da collezioni private di Giorgio De Chirico, Carla Accardi e Lucio Fontana, Joan Mirò, Cecily Brown, Ai Weiwei, Andy Warhol, Damien Hirst, Tracey Emin e molti altri. Un’occasione unica per vedere l’evoluzione dell’arte attraverso prestigiose opere di grandi maestri del XX secolo, nel luogo dove nacque il collezionismo a cura di Cosimo de Medici e Lorenzo il Magnifico nel lontano XV secolo. La mostra rimane aperta fino al 8 gennaio 2023.

Tony Cragg. Transfer

La grande mostra monografica al Museo del Novecento omaggia Tony Cragg (Liverpool 1949), scultore tra i più affermati in ambito internazionale per la sua ricerca sulla forma e i materiali e che ha determinato un temerario rinnovamento nell’arte contemporanea. Le oltre ottanta opere esposte tra acquerelli, disegni e sculture, accompagnano il visitatore nella poetica innovativa dell’artista, magnificamente rappresentata dalle sculture monumentali allestite nel chiostro del museo e nel Cortile degli Uomini all’Istituto degli Innocenti. La mostra è aperta fino al 15 gennaio 2023.

Olafur Eliasson. Nel tuo tempo

Visionario e originale, l’artista danese (Copenaghen 1967) reinterpreta gli spazi di Palazzo Strozzi con la sua poetica coinvolgente che mette al centro il visitatore e che invita a riflettere sull’esperienza condivisa della realtà. Nuove installazioni e opere storiche attraversano saloni rinascimentali, cortile e arrivano fino al Piano Nobile alla Strozzina per ridefinire il palazzo stesso tra giochi di luce, acqua e materia, e offrire così un’esperienza del reale del tutto originale. La mostra è aperta fino al 23 gennaio 2023.

Torna su